fbpx

Mal di testa da cervicale… cosa può fare l’ Osteopatia e la Ginnastica Posturale.

mal di testa e cervicale a Firenze

Mal di testa e dolori al collo.

Il mal di testa è un disturbo molto comune che può essere continuo o intermittente, cronico o episodico e può presentarsi in contemporanea a nausea.

Spesso il mal di testa si associa ad un problema muscolo-scheletrico e posturale, la cervicalgia può originare una cefalea muscolo-tensiva.

Se un episodio sporadico è facilmente gestibile con qualche farmaco, quando questo mal di testa diventa quotidiano, allora prendere farmaci tutti i giorni può diventare un problema.

Mal di testa e cervicale, qual' è la causa ?

La regione alta del collo, alla base del cranio, è infatti una zona molto delicata, fatta di tanti tessuti  (nervi, arterie ecc..) che si concentrano, in poco spazio.

l mal di testa da cervicale può spesso scatenarsi anche a seguito di bruxismo (il digrignare i denti involontario, spesso notturno) e di una malocclusione delle arcate dentali. Quando, infatti, le nostre arcate entrano in contatto in punti sbagliati, il dolore provocato può affliggere sia cranio che collo e irradiarsi dall’uno all’altro.

Il movimento del collo di conseguenza verrà  compromesso, e tutti i nervi e vasi che passano da quella parte, subiranno un fenomeno di congestione anche ad opera dei muscoli sub-occipitali. La conseguenza sarà  una tensione nei muscoli, tendini e nervi, che causerà  la comparsa del mal di testa.

Osteopatia e trattamento personalizzato

Quello che è certo, è che non si può considerare un mal di testa uguale ad un altro.

Spesso la causa può essere anche un po’ lontana nel tempo o nel corpo, le tensioni possono essere presenti da tanto tempo oppure essere particolarmente nascoste: ogni persona va valutata interamente per la sua storia, gli interventi chirurgici, stress o traumi del passato, bisogna tenere conto delle sue abitudini e stile di vita per poter agire su più fronti in modo da risolvere il problema alla radice limitando allo stretto necessario l’uso dei farmaci.

L’osteopata deve essere abile a cucire addosso al paziente il trattamento che gli serve, sulla base di quelle che sono le sue caratteristiche!

Sei stai leggendo questo articolo sicuramente sarai interessato ad un approccio che prenda in considerazione l’intera persona alla ricerca della causa del problema, e non semplicemente il farmaco che addormenta i sintomi e li rimanda al prossimo attacco acuto!

Quello in cui io, Emanuele Santinelli, Osteopata a Firenze, personalmente credo, e come me tanti osteopati, è che l’importante sia mettere la persona al centro del trattamento, e non la patologia.


L’obiettivo sarà risolvere il problema ed il dolore, ma il modo migliore per arrivarci è sempre partendo dalla persona, dalla sua storia e dalle sue abitudini se si vuole ottenere un effetto che sia duraturo!
D’altra parte anche la farmacologia sta cercando di sfondare in questi anni un muro assai difficile da abbattere, ovvero quello della terapia farmacologica personalizzata: ecco, l’osteopatia è certamente la miglior forma di terapia manuale personalizzata!

Se il mal di testa è qualcosa con cui sei abituata a convivere da tempo, ma sei stanca e vorresti provare a trovare una soluzione più duratura (se non addirittura definitiva)

Contattami

Per qualsiasi informazione puoi scrivermi direttamente su whatsapp usando il tasto verde in basso a destra, oppure via mail o direttamente con una telefonata.

Intanto potresti provare a massaggiare le fasce del collo con questa pallina…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WhatsApp chat